Turismo e disabilità

In questa scheda[Nascondi]

Sei una persona disabile e ti piace viaggiare? Cerchi strutture accessibili in cui andare in vacanza? In questa scheda scoprirai come trovare le sistemazioni, i mezzi di trasporto e le attrazioni più adatte alla tua disabilità, per pianificare al meglio tutti gli aspetti del viaggio.

Parliamo di...

Turismo e disabilità

Se viaggi e sei una persona disabile è importante pianificare e verificare ogni aspetto del viaggio con anticipo e attenzione. Non sempre le informazioni trovate su internet sono sufficienti e a volte gli stessi uffici turistici hanno difficoltà a rispondere a questioni molto specifiche.

Per chiarire eventuali dubbi, la cosa migliore è contattare, telefonicamente o via mail, la struttura in cui vuoi soggiornare o l’attrazione turistica che ti interessa visitare.

Sono molto utili anche i siti e i blog realizzati da persone disabili che, più e meglio di altri, possono darti  consigli per pianificare la tua vacanza e aiutarti a risolvere eventuali problemi.

I trasporti

Non tutti i mezzi di trasporto sono attrezzati per accogliere viaggiatori con disabilità: verifica di volta in volta i servizi o l’assistenza previsti mettendoti in contatto con la compagnia di trasporto con cui ti interessa viaggiare, o visita il suo sito internet. Se ti muovi con la sedia a rotelle, con respiratori per l’ossigeno o altri dispositivi medici verifica le condizioni e le modalità per il loro trasporto.

  • In aereo: la maggior parte delle compagnie mette a disposizione servizi per persone disabili. Ricordati di segnalare le tue esigenze quando prenoti, per ottenere un posto migliore e l’assistenza nella fase di imbarco e sbarco. Se devi portare medicinali, procurati una dichiarazione del tuo medico che motiva la tua esigenza e indica le medicine necessarie. L’equipaggiamento medico non è considerato bagaglio a mano, puoi portarlo a bordo senza costi aggiuntivi. Lo stesso vale per l’eventuale carrozzina (tradizionale o a motore), che in genere viene caricata nella stiva con le valigie. Se sei una persona non vedente, chiedi se gli aeroporti che ti interessano sono dotati di piste tattili o mappe a rilievo e domanda quali sono le norme per i cani guida.
    Se vuoi viaggiare insieme al tuo accompagnatore, richiedi due posti vicini. È bene arrivare all’aeroporto almeno un’ora prima dell’orario del volo nel caso di partenze nazionali, due ore prima se devi recarti all’estero.
    L’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) dedica una pagina ai Passeggeri con disabilità o mobilità ridotta in cui trovi una brochure con informazioni sui servizi di assistenza alle persone disabili
  • In treno:

- Se viaggi in Italia consulta le pagine dedicate ai servizi di Assistenza alle persone con disabilità o mobilità ridotta sul sito di Trenitalia e la pagina sui Servizi per i viaggiatori con disabilità sul sito di Italo.
Sul portale Trenitalia non ci sono tutte le offerte per le persone con disabilità: ti consigliamo di contattare la Sala Blu della stazione (in Piemonte, stazione Porta Nuova: 011 6690447) grazie alla quale potrai prenotare il biglietto e avere un servizio di accoglienza alla partenza. Ricorda che nei treni ad alta velocità le persone disabili salgono su carrozze di classe Business e hanno diritto a una tariffa particolare per un accompagnatore. Se sei titolare di un’indennità di accompagnamento puoi richiedere a Trenitalia la Carta Blu, che consente al tuo accompagnatore di viaggiare gratuitamente o con un prezzo ridotto in determinate tratte, precisate sul sito

- Se viaggi in Europa leggi la pagina Is there help and special access for disabled travelers? dedicata alle persone disabili del sito di Eurail. La pagina è in lingua inglese.

  • In autobus: se viaggi in Italia consulta il sito bus.it, alla voce Trasporto disabili, trovi la banca dati di aziende dotate di mezzi attrezzati per il trasporto di persone disabili e per il trasporto scolastico, suddivise per regione. C’è anche un elenco completo degli Allestitori specializzati che si occupano di rendere accessibili i veicoli e che vendono componenti ed elementi come rampe di salita, sedili per persone disabili, gradini, ecc.

  • In taxi: in Italia solo alcune città hanno un servizio di taxi che consente alle persone in carrozzina di salire sulla vettura, per questo ti consigliamo di informarti in anticipo. Di seguito qualche indicazione per alcune grandi città:

    • Torino: la cooperativa taxi 011 5730 garantisce il trasporto disabili su minibus attrezzati nell’area della provincia di Torino

    • Milano: sul sito Milano per tutti trovi  società di trasporto che effettuano il servizio taxi per persone disabili

    • Bologna: le cooperative Co.ta.Bo. e CAT hanno mezzi di trasporto attrezzati per persone disabili e a prenotazione obbligatoria, con un servizio attivo 24 ore su 24

    • Venezia: sono presenti  “taxi acquei” per persone disabili, che possono essere prenotati 24 ore su 24. Per saperne di più vai sulla pagina dedicata del sito del Comune di Venezia

    • Firenze: la cooperativa taxi So.co.ta. dispone di pulmini allestiti attrezzati e prenotabili telefonicamente

    • Roma: la cooperativa taxi 3570 ha alcuni taxi attrezzati, che possono essere prenotati almeno qualche ora prima del viaggio, comunicando la propria altezza da seduti sulla carrozzina

    • Bari: il servizio taxi per persone disabili è garantito dalla cooperativa Apulia Taxi

Per maggiori informazioni sui trasporti accessibili leggi le guide del sito Disabili.com dedicate ai viaggi in treno, in autobus, in taxi, in aereo, in traghetto e in auto. Trovi approfondimenti sui viaggi alla pagina sulle Vacanze senza barriere del sito Intrage.

L’alloggio

Solo alcune strutture di pernottamento sono pienamente accessibili alle persone disabili. Prima di prenotare, controlla sul sito della struttura ricettiva (albergo, ostello, alloggio in affitto o altro) i servizi offerti e le garanzie di accesso dichiarate. In ogni caso, è sempre meglio verificare telefonicamente la presenza di stanze attrezzate e bagni accessibili, di rampe, percorsi tattili e ascensori.

Su internet trovi siti che segnalano strutture accessibili e danno consigli di viaggio:

  • Village for All è un sito in corso di sviluppo, nato con il patrocinio del Ministero del Turismo, che mette a disposizione un motore di ricerca per trovare strutture accessibili (per ora in Italia e in Croazia). Puoi fare la ricerca selezionando la regione, la tipologia di soggiorno, il tema della vacanza, le esigenze dei turisti, i servizi e gli impianti sportivi

  • Disabili.com è un sito che propone approfondimenti su tutte le tematiche legate alla disabilità. Riporta l’elenco di Strutture e alberghi accessibili (hotel, case vacanze, agriturismi, B&B, etc…) e degli Ostelli, villaggi e camping in Italia e in Europa

  • Diversamente agibile raccoglie recensioni su agriturismi, case in affitto, bed & breakfast, campeggi, hotel, ostelli e altre strutture accessibili.

I luoghi da visitare

Prima di visitare un museo, o un’altra attrazione turistica, verifica on line o presso gli uffici turistici locali l’accessibilità dei luoghi e la presenza di percorsi dedicati a chi ha specifici handicap sensoriali. Chiedi informazioni sui tour e percorsi per non vedenti, sulla disponibilità di audioguide e di altri supporti utili per vivere al meglio la tua visita. Sul sito Disabili.com trovi un elenco dei musei e dei parchi accessibili.

Per conoscere le spiagge accessibili consulta la Guida Blu di Legambiente.

Consulta la pagina del sito Disabili.com Vacanze accessibili per le informazioni sulle vacanze in montagna o al mare, sulle guide turistiche accessibili e sui tour operator che organizzano viaggi per disabili.

Sul sito Italia.it  trovi una pagina dedicata all’Accessibilità, con i siti da consultare per fare una vacanza in Italia.

Info da ricordare...

  • Consulta le numerose community sul web dedicate ai viaggi per organizzare al meglio il tuo soggiorno: siti come Tripadvisor o Turisti per caso ospitano forum dove leggere articoli e partecipare alle discussioni sul turismo disabile

  • Cerca alloggio vicino alle attrattive turistiche che ti interessa visitare, così da ridurre al minimo gli spostamenti

  • Numerose associazioni a supporto delle persone disabili offrono informazioni sui tour operator, le agenzie di viaggio, le strutture ricettive e i mezzi di trasporto accessibili

  • Alcune agenzie di viaggio e tour operator organizzano pacchetti vacanze per le persone disabili. 

Cosa dicono le leggi?

Dove trovo info sul web?

  • Turismabile è un progetto della Regione Piemonte, realizzato dalla Consulta per le Persone in Difficoltà Onlus con lo scopo di rendere il turismo in Piemonte accessibile anche alle persone disabili. Il sito del progetto presenta informazioni su percorsi, trasporti e strutture accessibili a tutti. Turismabile è anche un ufficio, che puoi contattare per avere maggiori informazioniwww.turismabile.it

  • SuperAbile è il portale di informazione e di documentazione sulla disabilità del centro di assistenza messo a disposizione dall’INAIL. Sul portale trovi tutte le news, gli approfondimenti e le inchieste in merito a viaggi e il tempo libero. Contatta telefonicamente o via mail il Call Center SuperAbile: un Centro di ascolto, orientamento, informazione e consulenza diretto alle persone infortunate sul lavoro, alle persone con disabilità in genere, ai loro familiari, alle professionalità interne dell'Inail, agli operatori di settore interessati alle tematiche inerenti la disabilità, ma anche in generale ad ogni cittadino che ha bisogno di informazioni sulla disabilità www.superabile.it

  • La tua Europa - Diritti dei passeggeri è la sezione del sito dell’Unione Europea dedicata ai diritti di chi viaggia nell’UE: sono presenti informazioni su cosa fare in caso di problemi e disguidi durante un viaggio. Le informazioni sul portale sono disponibili anche scaricando l’applicazione per smartphone e tablet I tuoi diritti di passeggero. Puoi scegliere il tipo di trasporto pubblico che ti interessa (aereo, treno, nave, autobus) e il tipo di problema che hai avuto. Le informazioni sono in formato domanda/risposta, ti consentono di identificare facilmente il problema e di ottenere una spiegazione chiara dei tuoi diritti e delle opzioni disponibili. europa.eu/youreurope/citizens/travel/passenger-rights/index_it.htm

  • Be handy è un sito che fornisce informazioni e soluzioni di viaggio per persone con particolari esigenze e disabilità. Puoi cercare un’attrazione turistica, un cinema, un ristorante, una struttura sportiva, un ospedale o un albergo adatti a persone con una disabilità motoria, visiva, uditiva, un disturbo alimentare o un problema al cuore. In home page trovi un video che ti spiega come funziona il sito. Inoltre puoi collaborare segnalando strutture accessibili. Per partecipare clicca diventa mappatore. Il sito è disponibile in italiano e in inglese. www.behandy.it

  • Diversamente agibile è un sito dove le persone disabili possono segnalare strutture alberghiere e attrazioni turistiche accessibili. Partecipa alla community segnalando nuove strutture, utilizzando la chat e visualizzando alberghi e attrazione turistiche, suddivisi per Paese, segnalati dagli altri utenti. www.diversamenteagibile.it

  • Wheelmap è una piattaforma on line gratuita che ha lo scopo di inserire su una mappa tutte le strutture del mondo accessibili in carrozzina. Alla piattaforma possono partecipare tutti, inserendo punti di interesse e marcandoli come accessibili, parzialmente accessibili o non accessibili, fornendo informazioni e foto. Il sito è in lingua inglese e tedesca; è disponibile anche come app per iPhone e iPhonewheelmap.org/en

Dove trovo info vicino a casa?

Visualizza schermo intero

Box riassuntivo

  • Per pianificare il tuo viaggio informati sulle strutture, i trasporti e le attrazioni turistiche accessibili, cercando su internet e contattando telefonicamente le strutture che ti interessano

  • Molte compagnie di trasporto prevedono servizi speciali per le persone disabili

  • Se non vuoi organizzare da solo il tuo viaggio, rivolgiti a tour operator e associazioni che si occupano di disabili

Tag

viaggiare, sicurezza, disabilità, trasporti, musei